Italia:Fondo Microcredito, si attende circolare operativa che darà il via ufficiale alla procedura

  • 0

Italia:Fondo Microcredito, si attende circolare operativa che darà il via ufficiale alla procedura

Category : Uncategorized

Pubblicato il decreto attuativo relativo agli interventi del Fondo di garanzia per le PMI in favore di operazioni di micro credito destinate alla micro imprenditorialità.
Le disposizioni operative si applicano a decorrere dal giorno successivo alla data di emanazione della circolare del Gestore del Fondo, che dovrà essere adottata entro 15 giorni dalla pubblicazione del decreto. Si attente la pubblicazione della circolare da parte del Gestore del Fondo per dare avvio al la piena operatività del Fondo di garanzia Micro credito, istituito dal MiSE con lo scopo di sostenere l’ avvio e lo sviluppo di un’ attività di lavoro autonomo o di micro impresa attraverso la concessione di finanziamenti agevolati a favore di quei soggetti che non hanno tutte le garanzie per ottenere un prestito bancario.
Il Fondo di garanzia del micro credito : interviene a garantire l’80% dell’importo finanziato a coloro che non sono in condizione di rivolgersi al sistema creditizio tradizionale per assenza di idonee garanzie garantisce le somme erogate senza la valutazione economico-finanziaria del Gestore del Fondo; la garanzia è rilasciata a titolo gratuito; Le risorse ammontano a circa 40 milioni di euro di cui 10 messi a disposizione dai parlamentari del Movimento 5 stelle, è rivolto a favore di quei soggetti che non hanno tutte le garanzie per ottenere un prestito bancario.
Le dotazioni per gli anni successivi saranno costituite dalla reintegra delle rate restituite dai beneficiari, dallo stanziamento del Ministero dello Sviluppo Economico e da future ed eventuali altre erogazioni liberali (come quelle già effettuate). E’ bene ribadire che tali risorse non sono utilizzate per erogare direttamente i finanziamenti, ma per favorirne la concessione attraverso la garanzia pubblica.
Per la conferma della prenotazione l ‘impresa o i l  professionista può rivolgersi a una banca, a un intermediario finanziario vigilato o a un operatore di micro credito (ex art. 111), abilitato alla presentazione delle richieste di garanzia al Fondo.
Dopo che uno dei soggetti elencati ha effettuato la conferma della prenotazione, la richiesta della garanzia, sempre entro 60 giorni, può essere anche effettuata da un confidi a condizione che quest’ultimo indichi come soggetto finanziatore lo stesso che ha effettuato la conferma (in altri termini il confidi non può effettuare la conferma della prenotazione, ma può fare la richiesta di ammissione alla garanzia sulla base di una prenotazione confermata da un finanziatore). Per maggiori informazioni contattaci.


Leave a Reply